MISURA DEL MANICO
Come determinare la misura del manico
Scegliere il manico (grip) giusto è estremamente importante. Non solo ti aiuta a ottenere il massimo dalla tua racchetta, ma ti protegge anche dagli infortuni. La dimensione del grip può essere determinata afferrando la racchetta da tennis con la mano che si usa per effettuare il dritto. L’indice dell'altra mano dovrebbe ora adattarsi perfettamente tra la punta delle dita e il palmo della mano. In caso di incertezza riguardo alla dimensione del grip, vi consigliamo di scegliere l’impugnatura più piccola.

Regola generale: quando si impugna la racchetta ci dovrebbe essere spazio per l’indice tra la punta delle dita e il palmo della mano.
Grip da tennis
Esistono due tipi di grip per racchetta: il grip di base e l'overgrip.
Il grip di base è presente su ogni racchetta fin dall'inizio. Questa fascia è disponibile in diversi spessori da 1,5 a ca. 2,5 mm. La maggior parte dei grip di base sono compresi tra 1,8 e 2,0 mm.
L'overgrip è avvolto sul grip di base già esistente. Anche qui sono disponibili diversi spessori da 0,4 a 0,8 mm.
Quali sono le funzioni del grip di base?
Varie e differenti:
  • Scegliendo il grip di base è possibile regolare la dimensione dell'impugnatura
  • Assorbe gran parte delle vibrazioni
  • Il grip serve anche ad assorbire il sudore della mano
  • Per i giocatori che giocano senza overgrip, il nastro di base permette di ricevere sensazioni dirette
Il grip di base è già montato sulla racchetta. Tutte le sue proprietà sono soggette ad usura, pertanto è consigliabile eseguire un controllo periodico ed eventualmente sostituirlo in caso di necessità. L'applicazione deve essere eseguita accuratamente, in quanto un errore può compromettere il suo utilizzo.

Il compito principale dell’overgrip è quello di creare una presa più confortevole. Qui, si può fare una distinzione tra overgrip assorbenti e overgrip aderenti:
  • L'uso di overgrip assorbenti dovrebbe essere usato se si suda molto, altrimenti possono causare vesciche o irritazioni. Quando sono nuovi, i nastri si presentano come piuttosto ruvidi.
  • Gli overgrip aderenti sono spesso definiti “tacky" (appiccicosi). Questi possono essere più o meno aderenti e hanno una superficie liscia.
Come applicare correttamente il grip?
Indipendentemente dal fatto che si tratti di un grip di base o di un overgrip, l’applicazione funziona praticamente allo stesso modo. Con il nastro di base, l'applicazione è solo un po' più complicata in quanto il retro autoadesivo rende più difficile effettuare correzioni successive.
Passaggio 1: Disimballare il nastro
Quando acquisti un grip, di solito lo si trova arrotolato in un piccolo pacchetto con una striscia adesiva che va conservata a parte e che servirà a completare l’applicazione finale. Questi nastri sono nella maggior parte dei casi sufficienti a coprire l’intero manico. Questo è particolarmente importante per i giocatori che giocano un rovescio ambidestro e usano impugnare la racchetta a due mani. Prendi il pacchetto e rimuovi con cura il grip. Questo è il nastro che andrai successivamente a fissare sulla racchetta. Srotola il grip e rimuovi la pellicola protettiva dalla parte superiore.
Passaggio 2: Preparazione del nastro
Il nastro ha due estremità diverse: una di larghezza normale e un'estremità tagliata obliquamente. L'estremità tagliata obliquamente viene utilizzata durante l'applicazione. C'è anche un piccolo punto adesivo sul retro, con il quale si può fissare il nastro stesso alla racchetta, il che facilita la procedura. Quando si inizia l’applicazione, iniziare dall’estremità inferiore e più ampia del manico e avvolgere il nastro verso la testa del manico stesso. Ogni impugnatura viene consegnata dalla fabbrica per i giocatori destrimani.
Prima di iniziare la suddetta procedura, devi prestare attenzione a una piccola cosa: se vuoi avvolgere un overgrip su una fascia già esistente, devi partire dal punto giusto. Se dai un'occhiata più ravvicinata al grip di base esistente, puoi vedere che è leggermente più spesso da un lato del manico che sull'altro. Il lato più spesso viene creato incrociando il grip di base una volta prima di iniziare ad avvolgerlo. Poiché ciò accade quando avvolgi ogni grip, dovresti iniziare a avvolgere il lato più sottile per ottenere lo stesso spessore su entrambi i lati.
Passaggio 3: Applicazione del nastro
Ora puoi iniziare con l'applicazione vera e propria. Per questo si inizia incollando il grip con l'estremità tagliata obliquamente sulla racchetta. Nota che ci sono delle differenze tra i mancini e i destrimani. I mancini avvolgono il nastro verso sinistra, i destrimani verso destra. Se si fissa la parte iniziale del grip in modo che l'estremità del taglio sia rivolta verso il basso (lontano dalla testa della racchetta) sarà più facile avvolgerlo. In questo modo si entra automaticamente nella guida leggermente inclinata del manico e si può avvolgere il nastro più facilmente.
Prima di tutto, devi avvolgere il nastro intorno all'estremità della racchetta con una leggera pressione. Una volta iniziato il primo giro puoi già vedere come il grip si inserisce automaticamente in un avvolgimento leggermente obliquo. Ora continua ad avvolgere la fascia, sempre sotto leggera pressione, attorno alla racchetta. È importante che i lati della banda dell'impugnatura si sovrappongano leggermente durante l'avvolgimento (circa 1,5 mm). Molti grip hanno una leggera tacca sui lati a questo scopo.
Passaggio 4: Rifinitura
Se hai avvolto il nastro fino in cima al manico, ci sono due modi per completare l'avvolgimento. O si taglia la parte eccedente e quindi si fissa il grip sulla racchetta con il nastro adesivo che avevamo conservato precedentemente (vedere il passaggio 1) o si piega il nastro in eccesso su sé stesso e poi lo si avvolge intorno al manico. Anche in questo caso, la parte finale del grip viene fissato con il nastro adesivo in dotazione. Alcune racchette sono inoltre dotate di un elastico che puoi far scorrere sopra il grip stesso per una sicurezza ed una presa extra.
Quanto è importante una nuova impugnatura?
Una nuova impugnatura è molto importante per una presa ottimale e per un ottimo comfort di gioco. Inoltre, assicura una comoda posizione della racchetta nella mano. Il cambio regolare del grip e/o overgrip è fondamentale. Consigliamo un nastro di colore bianco, poiché non contiene pigmenti di colore e puoi vedere quando si sporca. Il grip dovrebbe essere sostituito se la presa diminuisce notevolmente o se lo strato superiore del nastro stesso mostra già segni di usura. Una regola empirica affidabile non esiste. Al più tardi quando il colore comincia a cambiare, il grip deve essere sostituito.
TOP